Incendio distrugge 300 Ecoballe di rifiuti in Campania

Incendio

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato la scorsa notte nell’area di stoccaggio rifiuti in località’ “Toppa Infuocata” di Fragneto Monforte (Benevento), distruggendo circa 300 ecoballe.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Benevento, che hanno spento le fiamme, ed i carabinieri.

Non si esclude un’origine dolosa delle fiamme. L’ incendio è divampato in una zona isolata che ospita migliaia di ecoballe prodotte dagli impianti di Cdr.

Da tempo si discute della rimozione delle ecoballe di rifiuti, ma nonostante diversi incontri interistituzionali il risanamento non sia mai stato avviato, tra le proteste della popolazione, ormai stanca.

Raffaele Caputo, sindaco di Fragneto Monforte, il giorno dopo si è detto indignato da uno scandalo che va avanti da troppo tempo e andrebbe risolto una volta per tutte