Raccolta differenziata a Nettuno parte il "Porta a porta"

porta a porta a nettunoLa conferenza stampa di oggi ha dato il via al servizio di raccolta differenziata “Porta a Porta” di Nettuno.

Il servizio è finanziato dalla Provincia di Roma con un importo di 1.937.830 euro e coinvolgerà 52.344 abitanti.

Lo scopo è migliorare la vivibilità cittadina e la qualità dell’ambiente rivoluzionando le abitudini dei nettunesi, prevedendo anche l’eliminazione degli antiestetici cassonetti.

La raccolta domiciliare dei rifiuti sarà avviata in due passaggi, da 25.000 cittadini circa l’uno, il 12 dicembre prossimo e nei primi mesi del 2013.

Con l’avvio del porta a porta a Nettuno sarà servito  tutto il territorio litorale a sud di Roma, l’iniziativa, infatti,  rientra in un progetto più ampio che vede coinvolta la Provincia di Roma che dal 2008,  ha già finanziato nuovi progetti in tal senso per 69 comuni con l’obiettivo di raggiungere col “porta a porta” circa un milione di abitanti nel 2012, per adesso i vari progetti hanno interessato una popolazione di 925mila abitanti con una spesa complessiva di 27 milioni di euro, mancano i comuni di Civitavecchia e Fiumicino.

Ad oggi sono 44 i centri di raccolta finanziati dalla Provincia per un totale di 6 milioni di euro, di questi 19 sono stati già realizzati.