Per l'Ilva di Taranto è online il "Garante dell'AIA"

ISPRA

E’ online sul portale dell’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale il sito del Garante dell’Aia per l’Ilva.

A darne notizia è il Garante del Governo per l’esecuzione delle prescrizioni dell’ autorizzazione integrata ambientale per l’Ilva di Taranto attraverso una nota che chiarisce come il sito consenta “un’agevole consultazione delle prescrizioni che sono state impartite allo stabilimento per il rilancio dell’autorizzazione e consente di verificare lo stato della loro attuazione, inserendosi nel contesto delle iniziative previste per interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto”.

La comunicazione di apertura del sito è stata inviata anche alle Autorità locali ed alle organizzazioni sindacali insieme ad un invito ad inserire i propri dati nei loro portali per migliorare l’informazione al cittadino.

L’attività svolta dal Garante e le criticità e le inadempienze riscontrate costituiscono parte integrante della relazione semestrale che il Ministro dell’ambiente deve svolgere dinanzi al Parlamento – ai sensi del comma 5 dell’articolo 1 della legge – circa l’ottemperanza delle prescrizioni contenute nel provvedimento di riesame dell’autorizzazione integrale ambientale.