Gmg: l'ambiente in primo piano

Alla Giornata Mondiale della Gioventù a Rio 2013 si parla anche di ambiente e più precisamente della “salvaguardia del creato“, in nome di questo è stato presentato il manifesto “I giovani della Gmg per la Custodia del Creato”.

giornata mondiale della gioventù 2013

‘I nostri giovani, i loro figli – ha affermato Clini  alla presentazione del manifesto – vivranno in questo pianeta, un pianeta che avrà piu bisogno di energia, perchè ancora oggi parti importanti dell’umanità vivono nella povertà ed tutte le popolazioni dell’America Latina, dell’Asia, dell’Africa segnate dal sottosviluppo hanno diritto di crescere socialmente ed economicamente, hanno diritto di diventare ‘luminose

E’ così il manifesto è un incitamento all’utilizzo di fonti di energia alternativa ed alla protezione delle risorse ambientali a nostra disposizione: “cambiare l’ordine economico del nostro pianeta, dando più forza e peso alle energie rinnovabili, pulite, e meno forza e meno potere a chi oggi ha in mano le risorse energetiche tradizionali. Ma vuol dire anche puntare sulla ricerca, sullo sviluppo di tecnologie che sono ancora sconosciute. Occorre investire in una una ricerca che cambia la qualità della vita delle persone e consente di conservare risorse naturali ed energetiche” ha sottolineato il direttore generale del Ministero dell’ambiente.

Assumere come centrale la questione ambientale è un grande segno di speranza che viene dai giovani ed è segno del loro futuro.