Da ghianda a quercia: 8 mesi in 3 minuti di ipnotico timelapse (VIDEO)

La metamorfosi di un bruco in farfalla, la germinazione di una ghianda in quercia e la rinascita di una Rosa di Gerico.

Sono gli incantevoli soggetti di Neil Bromhall, fotografo britannico appassionato di macro-fotografia naturalistica e della particolare tecnica time-lapse, che racchiude in 3 minuti 8 mesi di ripresa, come nel video “Acorn to oak”. Tra i soggetti più interessanti: da bruco a farfalla, il ciclo di vita dei funghi, il volo di un soffione, la danza delle margherite, la semina delle erbe selvatiche e tantissimi fiori come la dalia, il narciso e il loto.

Guarda la trasformazione di una ghianda in quercia:

Neil Bromhall eredita la passione per la fotografia e per la natura da suo padre Derek Bromhall, biologo marino e documentarista per la BBC, con cui collabora fino a quando non decide di mettersi in proprio come freelancer di fauna selvatica. Quando conosce la tecnica del time-lapse, Neil Bromhall decide di mettersi a lavoro in uno studio personale filmando per settimane le varie fasi della vita delle piante e dei fiori.

Con la BBC di Bristol ha lavorato per 16 anni ed ha realizzato il noto documentario “The Private Life of Plants” (La vita privata delle piante) grazie al quale riceve un premio Emmy. La passione per la fauna selvatica ha armato Neil di tutta la pazienza necessaria a ricostruire un habitat ottimale affinché, la luce continua, gli permetta di riprendere tutti i cicli vitali e riassumerli in pochi minuti.

Guarda la metamorfosi di un bruco in farfalla:

Nei filmati time-lapse (fotografia ad intervallo di tempo) infatti, la frequenza di cattura di ogni fotogramma è molto inferiore a quella di riproduzione e fa sì che il tempo, nel filmato, sembri scorrere più velocemente del normale. Ed è così che artisticamente si riescono a racchiudere settimane di ripresa in 5 minuti con una resa impeccabile.

Guarda il ciclo di vita di un Soffione:


Oggi Neil BromHall gestisce il sito www.rightplants4me.co.uk, un archivio web con 3.900 piante con oltre 10.600 fotografie descrittive che indirizza coloro che vogliono comporre il proprio giardino, secondo le esigenze e le risorse a disposizione.

“La mia ambizione è quella di incrementare il numero di piante catalogate e descritte al fine di creare una fonte autorevole di informazioni sulle piante”.

Le informazioni sono disponibili in streaming, su CD-ROM e di recente tramite un software palmare. Il database è stato aggiornato anche in vista dei cambiamenti climatici e dei periodi di siccità, per supportare gli utenti nelle scelte più adatte per le piante. Inoltre Neil ama la natura e la rispetta senza inquinarla “non condivido l’uso di pesticidi chimici, ma preferisco metodi di controllo naturali come vermi nematodi, ricci, rane e rospi, coccinelle e larve“.

Guarda la germinazione di un fagiolo in pianta: