Cake designer e Bio-pittori: generazione green sui banchi di scuola a Roma

bambini pittori
Bambini, avete già scelto cosa fare da grandi?

Le nuove professioni green del futuro si fanno avanti e tra le possibilità offerte ci sono: Baby Chef, per preparare piatti antispreco e la pasta fatta in casa della nonna, Bio-pittore, per imparare a dipingere con i colori naturali, ma anche Cake designer in erba, per realizzare e decorare buonissimi dolcetti e Bio-contadino per coltivare i migliori  ortaggi biologici.

Sono alcune delle attività presentate dalla Coldiretti durante l’inaugurazione di “Nativity” il primo salone della pediatria che si terrà dal 20 al 22 settembre 2013 a Roma, una tre giorni di incontri, convegni e workshop, per avvicinare le famiglie italiane ai progressi della medicina infantile. Donne Impresa Coldiretti e Fondazione Campagna Amica hanno aperto le porte a una vera e propria Fattoria Didattica nella Capitale per un’anticipazione delle tante “emozioni contadine” che oltre un milione di bambini di scuole materne, elementari e medie sperimenteranno durante il nuovo anno scolastico, nelle oltre 1300 fattorie didattiche sparse su tutto il territorio nazionale.

Una opportunità durante il corso di studi – spiega una nota di Coldiretti – per andare a lezione nelle aziende agricole e scoprire il meraviglioso e affascinante mondo contadino italiano spinta anche dalla recente approvazione del Decreto legge scuola che prevede nuovi programmi di educazione alimentare favorendo anche il ritorni sui banchi dell’economia domestica con il boom delle fattorie didattiche dove si impara facendo, attraverso attività pratiche ed esperienze dirette come seminare, raccogliere, trasformare, manipolare e creare. Vere e proprie lezioni in campagna – prosegue la nota – con percorsi, dedicati ai bambini in età scolare che, accompagnati da insegnanti o genitori, avranno l’opportunità quest’anno di scoprire e conoscere, attraverso coloratissimi laboratori la manualità e la fantasia che contraddistinguono la realtà agricola”.

Fattorie Didattiche Coldiretti

Fattorie Didattiche Coldiretti

Le attività proposte dalla Fattoria Didattica sono molto variegate e soprattutto eco-friendly: si va dal laboratorio del bio pittore che imparerà a dipingere in modo alternativo alle sostanze chimiche utilizzando colori estratti da foglie, fiori e ortaggi. Il laboratorio per baby chef , invece si imparerà a ad evitare gli sprechi in cucina preparando piatti dagli avanzi e a preferire gli ingredienti più genuini per la pasta come uova, farina e sale. Per i più esperti, sarà possibile allenare i sensi dell’olfatto, del gusto, del tatto e della vista ed imparare a riconoscere le piante aromatiche o assaporare i diversi tipi di miele, e attraverso attività ludiche scoprire l’affascinante mondo delle api. Non può certo mancare l’area dell’orto didattico in cui i bambini verranno guidati nella coltivazione delle verdure secondo l’agricoltura biologica.

Un forte e motivato impegno che rientra nell’ambito del progetto ‘Educazione alla Campagna Amica‘ che nel corso dell’ anno scolastico – sottolinea la Coldiretti – coinvolge tantissimi alunni a partire dalla scuola materna che partecipano alle lezioni in programma nelle fattorie didattiche presso le aziende agricole e in classe. Per questo motivo il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Coldiretti hanno siglato un accordo per la promozione di un piano pluriennale di attività comuni“.