Rifiuti pericolosi: discarica abusiva sequestrata in Puglia

wwwf contro ampliamento discarica Legoli

wwwf contro ampliamento discarica Legoli

I Carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Lecce hanno sequestrato alla periferia a nord di Maglie un’area di circa 4.000 mq, nella quale erano stati abusivamente stoccati rifiuti pericolosi.

Tra i rifiuti ritrovati: pneumatici e cerchioni, conglomerato bituminoso, canne fumarie, inerti da demolizioni edili, materiali provenienti da attività estrattive e plastico, scarti di vegetazione e vasi in pvc.

L’attività dei carabinieri ecologici continua per accertare se nell’area in questione siano stati interrati altri rifiuti, nonché per vagliare la posizione di quattro persone (proprietari del terreno e imprenditori della zona) al momento solo sospettate dell’illecito stoccaggio di rifiuti.