"Trasformeremo le discariche in impianti fotovoltaici"

discariche_italianeIl ministero dell’Ambiente giapponese sta studiando la realizzazione di grandi impianti fotovoltaici sugli appezzamenti di terreno adibiti a discarica, cosi’ da conseguire l’obiettivo di incrementare la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ridicendone al contempo l’impatto sul territorio.

Lo riferisce il quotidiano giapponese “Asahi”.

Gli impianti verrebbero realizzati sulle discariche nazionali che hanno gia’ raggiunto la capacita’ massima. Ad oggi sul territorio giapponese sono distribuite 3.600 discariche per rifiuti generici e industriali, la cui superficie combinata e’ pari a 109 chilometri quadrati.

Stando a uno studio commissionato dal ministero dell’Ambiente, se I pannelli solari ricoprissero interamente quei siti, potrebbero generare una capacita’ pari a 7,4 gigawatt, pari al 60 per cento di quanto Tokyo punta a ricavare dal solare entro il 2020: 12,01 gigawatt.