Rivoluzione Sistri: nuova gara d'appalto

Sistri chiavetta USBSistri, a giugno si cambia. Questo ha detto il sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo rispondendo oggi alla Camera a un’interrogazione della deputata M5S Patrizia Terzoni della Commissione Ambiente.

Una nuova gara di appalto, quindi, il cui capitolato tecnico non è ancora noto. Fino ad allora continuerà a essere operativo il  – malfunzionante – sistema attuale gestito da Selex.

«Nuova gara d’appalto con nuovo soggetto che non sarà la Selex, presumibilmente migrazione dei server e nuovi strumenti. Per questo allora – replica la Terzoni – sarà necessario che nel decreto Milleproroghe in discussione proprio in queste ore in Commissione venga accettato dal governo il nostro emendamento: chiediamo che alle aziende non iscritte non venga fatta pagare la sanzione non fino al 21 febbraio, come vuole il governo, ma fino al 31 dicembre.

Sappiamo già cosa succederà in un sistema già caotico e malfunzionante: per le imprese scatterà una stangata dal 21 febbraio per un sistema di tracciabilità di rifiuti che non funzionerà bene».