Morto Carmine Schiavone: svelò i segreti della Terra dei Fuochi

Schiavone

Schiavone

Carmine Schiavone, esponente di primissimo piano del clan dei Casalesi e collaboratore gi giustizia, è morto.

Dopo gli appelli accorati di Padre Maurizio Patriciello, il malavitoso si era reso protagonista di una serie di confessioni sul sistema rifiuti nella Terra dei Fuochi.

Secondo le dichiarazioni di Schiavonei rifiuti erano scaricati da camion e gettati nei campi e nelle cave di sabbia… Rifiuti chimici, termonucleari, industriali e farmaceutico-ospedalieri… Negli anni le cassette di piombo si saranno aperte, ecco perché la gente sta morendo di cancro. Stanno morendo 5 milioni di persone…” e ancora “la mafia non sarà mai distrutta perché ci sono troppo interessi”.

La causa del decesso sarebbe un infarto.