Boom di green jobs: la mappa delle professioni più richieste

salone green jobs

Buone notizie per la Green Economy nel nostro Paese: crescono gli investimenti nel settore e nel solo Nord-Ovest le assunzioni previste per il 2015 saranno 26.000 di cui ben 19.000 in Lombardia.

Lo dicono i numeri del sesto Rapporto GreenItaly di Symbola e Unioncamere. Ma anche le altre Regioni fanno la loro parte: il Lazio è la seconda Regione per numero di nuove assunzioni “green”, seguita da Emilia Romagna (6.390), Veneto (6.210) e Campania (5.030). Andando ancor più nel dettaglio le città più virtuose risultano Milano, Roma, Torino e Napoli.

Conoscere le tendenze occupazionali in atto è fondamentale per comprendere dove indirizzare le proprie scelte e fare previsioni sul mercato del lavoro dell’immediato futuro. Quali sono, quindi, i professionisti più ricercati? Eccone alcuni:

  • l’installatore di impianti termici a basso impatto;
  • ingegnere ambientale;
  • disegnatore industriale;
  • statistico ambientale;
  • carpentiere sostenibile;
  • esperto del ciclo di vito del prodotto industriale;
  • bioarchitetto;
  • tecnico del marketing ambientale;
  • programmatore agricolo della filiera corta;
  • comunicatore ambientale;
  • risk manager;
  • chimico ambientale;
  • ecobrand manager;
  • esperto di acquisti verdi;
  • risk manager.

Ecco la mappa completa: