Ufficio in casa, una guida tecnologica per lavorare bene tra le quattro mura domestiche

tumblr_inline_nzi75f0IA91tnmyf9_500

Con l’avvento delle tecnologie 2.0 lavorare da casa è diventata una prassi molto diffusa. In effetti i vantaggi non sono pochi, se si considerano solo i risparmi economici e altri impegni da portare a termine durante la giornata. Nel momento in cui si compie questa scelta, però, è importante essere muniti di una “attrezzatura” sicura e al tempo stesso conveniente che consente di portare a termine il lavoro da svolgere nel proprio ufficio domestico.

In cima alla lista delle priorità si trova sicuramente l‘accesso a internet ad alta velocità. Nulla può essere frustrante quanto una connessione lenta o intermittente, che riduce la velocità dei download e interrompe le videochiamate. Una connessione veloce aiuta ad accedere anzitutto alle informazioni, e poi permette anche di sfruttare tecnologie come l’archiviazione sul Cloud, il backup online, le chiamate VoIP e una varietà di altri servizi basati sul web che consentono di risparmiare tempo e denaro.

Il computer è ovviamente uno strumento essenziale. La differenza di costo tra computer portatili e desktop oggi è inferiore rispetto al passato. I laptop moderni possono avere la stessa potenza dei computer desktop e offrono il vantaggio di essere più piccoli, leggeri e facilmente trasportabili. Di conseguenza, un computer portatile sarà la scelta preferita di molti, anche se certe sofisticate applicazioni professionali, come quelle di grafica e video, possono richiedere schede grafiche disponibili solo su computer desktop. Se si acquista un portatile, è opportuno prendere in considerazione anche l’acquisto di un monitor esterno più grande, di un mouse e di una tastiera Wi-Fi. In questo modo, si scongiurano potenziali problemi alla schiena e si riesce a lavorare più comodamente per periodi di tempo prolungati.

Una buona rete wireless sta diventando sempre più essenziale nell’ambiente lavorativo moderno, specialmente alla luce del fatto che la maggior parte delle apparecchiature elettroniche è dotata di Wi-Fi. Collegando lo smartphone al Wi-Fi spesso si ottiene un notevole aumento della velocità, specialmente quando non si dispone di una buona connessione 4G. Esistono diversi standard di Wi-Fi che variano in termini di velocità e portata. Conviene cercare router Wi-Fi con l’indicazione 802.11 AC, che offrono notevoli vantaggi rispetto ad altre tipologie.

Altro elemento indispensabile è la stampante multifunzione “tutto in uno”, dispositivo che coniuga le funzionalità di una stampante, una fotocopiatrice, uno scanner e un fax in una soluzione unica. In questo modo l’ingombro è minore e si risparmia sui costi. Per comodità, vale la pena verificare che sia presente anche l’opzione della stampa wireless da computer, smartphone o tablet. Nel mercato delle stampanti e dei multifunzione esistono diverse opzioni, con velocità di stampa e formati di vassoio carta variabili. I maggiori vantaggi, tuttavia, sono offerti dai modelli inkjet Epson EcoTank dotati di serbatoi di inchiostro ricaricabili anziché delle più comuni cartucce di inchiostro. Non solo sono più comodi, ma offrono anche maggiore convenienza di stampa con inchiostri che durano fino a due anni.