In Francia la strada fotovoltaica di 1000 km

strada fotovoltaica

Mille chilometri di strada fotovoltaica da realizzare entro 5 anni.

È l’ambizioso progetto di mobilità sostenibile ideato in Francia dal governo, che ha deciso di avviare l’installazione dei primi pannelli Wattway questa primavera.

Secondo il ministro dell’Ecologia, Ségolène Royal, se il programma avrà successo «potrebbe fornire elettricità a 5 milioni di persone, l’8% della popolazione francese».

Per realizzare l’asfalto fotovoltaico, il governo francese aumenterà le tasse sui combustibili fossili. Solo così sarà possibile ricavare i fondi per portare a termine l’infrastruttura che sfrutta l’energia solare. A detta del ministro Royal bisogna sfruttare questo momento, visto che i prezzi della benzina sono in ribasso: la nuova imposta dovrebbe portare nelle casse del paese circa 200-300 milioni di euro.

I pannelli solari Wattway utilizzati per il progetto che trasformerà il manto stradale in un campo fotovoltaico sono stati realizzati da Colas, una società francese specializzata in infrastrutture di trasporto.

Le lastre antiscivolo contengono al loro interno delle celle fotovoltaiche in silicio policristallino. Progettate con l’obiettivo di gestire il flusso di tutti i tipi di veicoli (compresi quelli più pesanti), sono adattabili a qualsiasi strada.

Il progetto francese è protetto da due brevetti che garantiscono una durata della pavimentazione fotovoltaica di almeno venti anni.