Di Caprio "Non diamo per scontato il Pianeta, nemmeno il mio Oscar lo è stato"

Di Caprio Oscar

Dopo cinque nomination anche per Leonardo Di Caprio è arrivato l’Oscar come migliore attore per il film Les Revenant, un capolavoro che, come dichiarato dall’attore stesso, racconta il rapporto tra l’essere umano e la natura selvaggia.

Ed è proprio la Natura con i suoi cambiamenti climatici la protagonista del discorso di Di Caprio – ambasciatore Onu per l’ambiente – che, dopo i ringraziamenti al suo staff, ha dedicato un accorato appello all’umanità affinchè vengano adottate quanto prima delle misure concrete per salvaguardare il nostro Pianeta.

La vittoria dell’Oscar per Di Caprio è arrivata dopo la fine 2015 che è stato definito dagli scienziati l’anno più caldo di sempre dal 1880, con una temperatura combinata della terra e della superficie degli oceani superiori di 0,96 gradi la media del ventesimo secolo.

The Revenant – spiega Leonardo Di Caprio nel suo discorso nella Notte degli Oscar – racconta il rapporto dell’uomo con il mondo naturale, un mondo che nel 2015 è passato attraverso l’anno più caldo della storia. Siamo dovuti andare al Polo Sud per trovare la neve. Il cambiamento climatico sta minacciando la specie umana. Non dobbiamo appoggiare i leader politici che parlano a nome dei grandi inquinatori ma dobbiamo sostenere quelli che difendono l’intera umanità, a nome dei popoli indigeni e dei miliardi e miliardi di persone non privilegiate là fuori che saranno anche quelle maggiormente colpite. Non diamo per scontato questo pianeta, così come io non davo per scontata questa serata”.