In aereo cani e gatti viaggiano in cabina coi padroni. Ecco quali compagnie lo consentono

gatto trasportinoDallo scorso mese di marzo sui voli della compagnia aerea americana Delta è consentito il trasporto di cani e gatti di piccola taglia in cabina, insieme ai padroni, e quindi, non più essere in stiva insieme con i bagagli.

Per chi ha un cane o un gatto, scegliere di viaggiare in aereo è un serissimo problema.

La maggior parte delle compagnie aeree infatti, non consente il trasporto di animali in cabina ma solo ed esclusivamente in stiva insieme ai bagagli. Ciò comporta ansia e preoccupazione sia per i padroni che per gli stessi animali costretti a sopportare stress e solitudine che spesso e volentieri, pagano con la vita.

La compagnia Delta ha deciso di correre ai ripari almeno per quanto riguarda alcuni animali di piccola taglia con la formula “carry on pet” (es. cani, gatti, ma non rettili e altri) mentre gli altri animali potranno essere trasportati in stiva assisiti da personale addetto alla loro sicurezza (“Ship your pet with Delta Cargo”).

“Molti di noi in Delta sono amanti degli animali, sappiamo che sono importanti membri delle famiglie – ha spiegato a Repubblica.it Bill Lentsch, Vicepresidente del Customer service and cargo operations della compagnia – Questo cambiamento assicurerà un servizio di alta qualità e affidabile per gli animali domestici quando i loro proprietari sceglieranno di spedirli con Delta Cargo”.

La compagnia  Delta non è la prima a prendere tale direzione per il trasporto degli animali ma anzi, è più una scelta mossa per allinearsi alla concorrenza. Non esiste infatti, un regolamento generale cui sottostare ma ogni compagnia sceglie se consentire il trasporto di animali in aereo e le eventuali modalità. Quadrupedi e bipedi di taglia media o grande, solitamente, viaggiano nella stiva pressurizzata in gabbie rinforzate, e il trasportino deve per legge consentire all’animale di stare in una posizione comoda, di potersi girare e accucciare, deve essere ben aerato, impermeabile, resistente e sul fondo può essere presente un telo e/o altro materiale assorbente.

Sui voli Alitalia, AirOne, Meridiana e AirCanada, è ad esempio consentito il trasporto di animali in cabina fino a un massimo di 10 chili, gabbia compresa, mentre quelli più pesanti devono essere trasportati in stiva. Anche con  Lufthansa e con Vueling cani e gatti viaggiano in cabina coi padroni in gabbiette di piccole dimensioni  (55 x 40 x 23 cm) per un massimo di 8 chili, con KLM fino a 6 chili e con American Airway le misure del trasportino variano a 58,4x33x23.

Sui voli EasyJet, Ryanair  e Quatar Airway non sono ammessi animali, né nel bagaglio a mano né nella stiva, mentre in Air Transat e British Airway vengono accettati solo cani e gatti ed esclusivamente per il trasporto in stiva.