"Zebre smart": arrivano in Spagna le strisce pedonali intelligenti

strisce_smart

Attraversare le strisce pedonali in Spagna diventa più sicuro.

È stato avviato a Cambrils, una cittadina costiera a sud di Barcellona, il progetto sperimentale chiamato “zebre smart”, che mette a disposizione dei pedoni delle strisce intelligenti a led che si illuminano nel momento in cui si accorgono della presenza di un passante, segnalando così agli automobilisti di fermarsi.

L’installazione, inserita all’interno del progetto Urban Lab, è stata sviluppata dall’azienda catalana Llumtraffic ed è costata circa 10.000 euro. Un investimento ingente ma necessario, considerando i dati elaborati dalla Polizia Stradale: in Spagna nel 2015 si sono registrati 376 morti e 11 mila feriti fra i pedoni coinvolti in incidenti stradali.

Come funziona?

Grazie all’ausilio di  un sensore a pressione si attiva il sistema di illuminazione nel momento in cui il passante si accinge ad attraversare le strisce pedonali: in questo modo sia le strisce che la segnaletica verticale diventano luminosi contemporaneamente, attraverso l’energia garantita dai pannelli fotovoltaici.

Voluto dal Comune di Cambrils, l’esperimento è stato pensato e realizzato in collaborazione con il progetto smart city “Urban Lab”, con l’obiettivo  di rendere più sicuri gli attraversamenti pedonali nelle zone più critiche e meno illuminate della città.